Atletica Estrada - sito ufficiale

mercoledì 13 febbraio 2019

EMMANUEL MUSUMARY GIGANTE NEL PESO


Ad Ancona bissa il titolo tricolore dello scorso anno

Dopo le medaglie junior e promesse, prosegue nel migliore dei modi la stagione indoor per i nostri colori.
Dall’ appuntamento tricolore che ha visto protagonisti gli atleti della categoria allievi al Palaindoor di Ancona è arrivata la medaglia più prestigiosa grazie al gigante Emmanuel Musumary che si è laureato campione italiano nel lancio del peso con la misura di 15,93.
Sono passati appena quattro mesi dal suo titolo italiano vinto a Rieti tra i cadetti, bissando così il successo tricolore al primo anno da allievo.
Bel podio per il triplista allievo Mirko Cavenago con il sesto posto tra i finalisti. Mentre nella stessa specialità nona Federica Chiodo. Medesimo piazzamento Alice Facchi nei 200, fuori dalla finale per un soffio. Nei 60 piani Alessandra Iezzi non va oltre le semifinali. Semifinali alle quali per una posizione non accede Steven Iallornardo che si riscatta in staffetta con il compagno Eric Rocchetti con una buona settima piazza con i colleghi della 100 Torri. Cosi così invece la staffetta femminile (ottava) inguaiata da un errore in un cambio.
La rassegna tricolore indoor si chiuderà nel prossimo weekend con i campionati italiani assoluti.
Cresce nel frattempo l’attesa per la 17^ edizione de “Il Ragazzo più Veloce della Gera D’Adda” in programma sabato 23 febbraio al PalaFacchetti di Treviglio (per info vedi link a parte).

venerdì 8 febbraio 2019

LE PRIME MEDAGLIE 2019

Campionati Italiani indoor


La conferma di Reda Chaboun: due bronzi nel triplo e lungo



La sicurezza delle velociste di staffetta:
argento per Valeria Paccagnella con le junior
bronzo di Daniela Tassani con le under 23


Ed ora....


in bocca al lupo ai nostri allievi!