Atletica Estrada - sito ufficiale

sabato 19 aprile 2014

BUONA PASQUA!


SORPRESA DI PASQUA
Valeria Paccagnella 44"1 nei 300 hs cadette

L'Atletica Estrada augura Buona Pasqua a tutti gli atleti, dirigenti, tecnici, genitori, amici e simpatizzanti 

martedì 18 marzo 2014

CON ALEMAYEU E LO BIONDO BERGAMO VINCE


La squadra bergamasca a Cortenova

La rappresentativa orobica si impone nell’ultimo cross della stagione


Weekend tutto concentrato sul mezzofondo o meglio sul cross giovanile di Cortenova (Lc) con il 18°Meeting di corsa campestre riservato alle rappresentative provinciali. A vestire la maglia della provincia di Bergamo anche tre nostri portacolori: Alemayeu Bonalumi e Salvatore Lo Biondo tra le fila dei cadetti e Giuliano Pioldi nella categoria ragazzi. Della partita dovevano far parte anche le cadette Simona Conti e Elisa Rossoni che però all’ultimo hanno dato forfeit in quanto influenzate. La Rossoni, peraltro, arrivava da un buon periodo di forma essendosi classificata al quinto posto a Milano nella finale regionale scolastica di corsa campestre.
Bravi i presenti, con il decimo posto di Alemayeu Bonalumi (reduce dalla finale nazionale di Nove) e il tredicesimo di Salvatore Lo Biondo tra i cadetti che hanno dato un determinante peso alla classifica della rappresentativa bergamasca che ha trionfato davanti alle squadre delle altre province lombarde. Piazzato  in media classifica Pioldi tra i ragazzi.
Dopo la chiusura delle gare indoor, cala il sipario anche sulle campestri che erano iniziate con il Campaccio dell’Epifania, passando per il nostro Pertusini e gli altri appuntamenti di cui abbiamo raccontato nelle cronache delle scorse settimane.
In questo periodo che ci separa dall’inizio della stagione open, non cessa l’attività di preparazione delle centinaia di atleti che affollano i centri sportivi di Treviglio, Carvaggio e Bagnolo. Ma è anche periodo di raduni regionali organizzati dal settore tecnico lombardo della Fidal. Si comincia da quello di Bergamo che nella giornata di sabato vede convocati ben otto nostri allievi: Simona Bosco, Daniela Tassani, Christian Bapou, Emmanuel Ihemeje e Danny Legramandi per la velocita, Francesca Facchinetti (ostacoli) Lucrezia Gritti e Rheda Chaboun (triplo), Riccardo Brambilla (marcia). Domenica toccherà invece ai cadetti con Valeria Paccagnella (60 hs), Francesca Riva (alto), Greta Seneci e Amina Vailati (prove multiple) e Federico Vimercati (marcia).

lunedì 10 marzo 2014

A GENOVA GRETA SENECI VOLA A 1,58

Greta Seneci sul podio a Genova

E con Vailati e Riva la Lombardia vince il Trofeo indoor  Nord-Ovest

Messa in archivio l’edizione numero 13 de “Il Ragazzo più Veloce della Gera D’Adda”, rieccoci con la cronaca delle ultime gare indoor di questa stagione con in primo piano le categorie degli under 15 (cadetti e ragazzi).
La copertina è tutta per la cadetta Greta Seneci che nel corso del Trofeo del Nord/Ovest indoor riservato alle rappresentative, svoltosi a Genova, ha dominato la gara del salto in alto ottenendo il suo nuovo personale di 1,58 che costituisce anche il minimo per i campionati italiani all’aperto. Salutiamo volentieri questo suo grande ritorno dopo gli infortuni patiti a fine 2013, merito di una non comune caparbietà nel lavoro, accompagnata dalla passione. La settimana precedente si era accontentata del secondo posto ai campionati regionali di Saronno con 1,53: un bel riscatto.
Alla vittoria della Lombardia (davanti a Toscana e Piemonte) hanno pesantemente contribuito anche le altre due nostre cadette convocate per Genova: Amina Vailati ha ottenuto un bel bronzo nel salto triplo con la misura di 10,60 incrementando il suo personale di 10,44 che l’aveva portata all’argento ai regionali di Saronno. L’altra altista, Francesca Riva, a Genova si è fermata a 1,45 non riuscendo a ripetere 1,51 di Saronno con il bronzo regionale. Stiamo parlando di due atlete che – occorre ricordare - sono al loro primo anno in categoria come la coetanea Valeria Paccagnella che, anch’essa, a Saronno ha fissato il suo personalone di 9”16 nei 60 hs giungendo quarta. Ma la vittoria non le è sfuggita nella riunione indoor di Bergamo con un bel 9”0 manuale. Stesso percorso (quarto ai regionali di Saronno e vittoria a Bergamo con personale) per Andrea Cavalli che nel salto triplo a fatto 11,55.
Da Bergamo è tornata vittoriosa anche Beatrice Vailati, prima nei 60 hs ragazze (9”7) con il terzo posto di Giorgia Milanesi (10”0). Quarta piazza per la cadetta Alice Codebue e la ragazza Gaia Borrelli. Sempre nei 60 hs, tra i maschi si impone Samuele Falco con 8”9 con dietro il compagno Suman Leoni con lo stesso tempo. Buon momento per Samuele Falco che, oltre alla vittoria di Ragazzo più Veloce di seconda media, la settimana precedente, sempre a Bergamo aveva vinto anche la gara dei 60 piani in 7”96.
Il weekend è stato caratterizzato anche dalla Festa del Cross 2014 di Nove in provincia di Vicenza con i campionati italiani individuali e per rappresentative regionali per cadetti dove aveva trovato posto e maglia per i colori lombardi Alemayeu Bonalumi che però ha un po’ patito l’atmosfera del grande evento di risonanza nazionale con una gara da ricordare solo come esperienza, essendosi piazzato in media classifica. In ogni caso la rappresentativa lombarda ha vinto la classifica a squadre. Piazzate, sul percorso di 6 km, le junior Diana Gusmini e la febbricitante Alice Colonetti.


domenica 2 marzo 2014

IL RAGAZZO PIÙ VELOCE HA FATTO 13

ECCO I 10 RAGAZZI PIÙ VELOCI 2014

500 ragazzi al PalaFacchetti di Treviglio


IV elementare femminile
Gaia GARAVELLI


IV elementare maschile
Emmanuel INNOCENTI


V elementare femminile
Federica MERISIO


V elementare maschile
Matteo POSSENTI


I media femminile
Zoe GUERRESCHI


I media maschile
Marco MANENTI


II media femminile
Michela CORDA


II media maschile
Samuele FALCO



III media femminile
Laura MINUZZO


III media maschile
Diego NIZZI
Il trofeo ISI alle scuole trevigliesi: Collegio degli Angeli (elementari) e Cameroni (medie)

Si è chiusa con un altro successo la manifestazione che la nostra Società ha riproposto per il tredicesimo anno consecutivo, aperta alle scuole elementari e medie del territorio. Provenienti da 48 scuole, sono stati 500 i partecipanti all’evento che riscuote sempre più consensi da parte delle istituzioni (oltre al patrocinio della Città di Treviglio, quello di Regione Lombardia, Provincia di Bergamo, Ministero dell’Istruzione e Federazione di Atletica Leggera) per l’ottima organizzazione che il marchio Estrada garantisce, fra l’altro, in un momento in cui le risorse sono sempre più risicate. Per questo è quanto mai doveroso il pubblico ringraziamento a Tiziano Brugnoli ISI Servizi s.r.l., patron dell’iniziativa che da sempre preferisce scommettere sui più giovani.
L’avvio delle gare è stato preceduto dal ricordo del nostro caro Mario Ferri, tecnico e dirigente, prematuramente scomparso. Il minuto di silenzio, preceduto dallo sparo dello starter, ha toccato il cuore.
In un succedersi incalzante di batterie ed eliminatorie, le finali di velocità hanno laureato i seguenti 10 nuovi Ragazzi più Veloci della Gera D’Adda del 2014. Per la quarta elementare Gaia Garavelli (Pontirolo) e Emmanuel Innocenti (Battisti Treviglio), per la quinta elementare Federica Merisio vincitrice anche nel 2013 in quarta (Conventino Caravaggio) e Matteo Possenti (Brignano), per la prima media Zoe Guerreschi (Cameroni Treviglio) e Marco Manenti (Salesiani Treviglio), per la seconda media Michela Corda (Brignano) e Samuele Falco (Cameroni Treviglio) e infine per la terza media Laura Minuzzo (Cameroni Treviglio) e Diego Nizzi (Grossi Treviglio).
Festa della velocità contornata anche da gare di salto in lungo. I migliori specialisti e vincitori nei salti sono stati: per la quarta elementare Angelica Colombo (Bicetti Treviglio) e Gabriele Magni (Collegio degli Angeli Treviglio), per la quinta elementare Camilla Pavone (Conventino Caravaggio) e Matteo Possenti (Brignano), per la prima media Letizia Aquilino (Capriate) e Davide Capuzzi (Sergnano), per la seconda media Nicole Parisi (Mastri Caravaggini) e Samuele Falco (Cameroni Treviglio) e per la terza media Cristina Rozzoni (Cameroni Treviglio) e Andrea Fratantonio (Trescore). 
Meritano la citazione le doppiette di giornata (velocità e lungo) di Matteo Possenti e Samuele Falco.
Le scuole di Treviglio primeggiano ancora a livello individuale con sei titoli di Ragazzi più Veloci, ma vanno forte anche per rappresentativa di istituto. Infatti la classifica combinata per l’assegnazione del Trofeo ISI va al Collegio degli Angeli per le scuole elementari e alla Cameroni per le medie. Per il Collegio degli Angeli è la prima vittoria di squadra mentre per la Cameroni si tratta addirittura dell’ottavo trofeo nella storia della manifestazione ed il quarto consecutivo dal 2011.
Giù il sipario, l'appuntamento è ora per il 2015.

Numeri e classifica scuole
Migliori risultati lungo
Albo d'oro scuole
Albo d'oro ragazzi più veloci
Graduatoria all time ragazzi più veloci
Ultime edizioni: 2013 2012