Atletica Estrada - sito ufficiale

martedì 3 marzo 2020

SOSPENSIONE DE "IL RAGAZZO PIU' VELOCE"


MANIFESTAZIONE SOSPESA E RINVIATA


Per le ragioni ben note collegate al fenomeno del COVID-2019 e le conseguenti ripercussioni anche in ambito scolastico, siamo spiacenti comunicare la sospensione della manifestazione in oggetto già programmata per sabato 14 marzo.

L’intenzione di ATLETICA ESTRADA è di proporre una nuova data ad aprile (probabile sabato 18) o a maggio (probabile sabato 9), prendendo in considerazione anche eventuale svolgimento presso una struttura all’aperto, sempre a Treviglio presso il centro sportivo.

Infine, tenuto inoltre conto della concomitanza nel mese di aprile dei Giochi Studenteschi per quanto riguarda le scuole di primo grado, si valuterà l’ipotesi di riservare la partecipazione alle sole scuole primarie. In caso di eventuale annullamento dei Giochi Studenteschi (anche qui regna grande incertezza…) apriremo l’evento anche alle scuole di primo grado.

Appena possibile comunicheremo gli aggiornamenti alle scuole e agli enti.

venerdì 28 febbraio 2020

FEDERICO MANINI ORO E ARGENTO A MINSK


Manini grande protagonista all’incontro internazionale Under 20

Tripla soddisfazione per il nostro Federico Manini, portacolori azzurro nella squadra Under 20 impegnata nell’incontro internazionale indoor (12 nazioni) svolsi a Minsk in Bielorussia il 25 e 26 febbraio.
Nella prima giornata coglie l’argento nei 60 piani con 6”83 per la doppietta tutta italiana (vittoria a Federico Gugliemi per un solo centesimo).


Nella seconda invece con lo stesso Guglielmi e insieme alle compagne di squadra Dalia Kaddari e Chiara Gherardi, ha portato al successo il quartetto azzurro nella staffetta mista 4x200 in 1’32”14, conseguendo così anche il record italiano.


Nel precedente weekend c’è l’ultima pagina dei tricolori indoor, sempre ad Ancona, con i campionati italiani assoluti. Marta Maffioletti (al centro nella foto) si guadagna la finale dei 60 piazzandosi settima (7”55).


La staffetta Bracco con la nostra Daniela Tassani (terza da sx nella foto) coglie la quarta posizione. Il computo dei punteggi ottenuti nei campionati allievi, junior, promesse ed assoluti laurea la Bracco Atletica campione d’Italia indoor 2020, uno scudetto con rilevante speso specifico colorato Estrada. Negli stessi assoluti da segnalare anche la presenza di Victor Afuye tredicesimo nel triplo (grande assente per infortunio Reda Chaboun).
La pagina dell’atletica, prima della forzata pausa da CoronaVirus, registra anche il titolo di campione regionale ottenuto da Emmanuel Musumary nel peso.
Non dimentichiamo infine la seconda piazza di Chiara Vailati Camillo ai regionali studenteschi di corsa campestre.


















giovedì 20 febbraio 2020

EMMANUEL MUSUMARY GIGANTE D’ORO AD ANCONA



Emmanuel Campione Italiano nel peso indoor

Partito con il favore del pronostico, il nostro gigante non ha deluso le attese ai Campionati Italiani indoor allievi svoltisi lo scorso weekend al Palaindoor di Ancona. Il re del peso è ancora lui.
Dopo l’oro 2018 nella categoria cadetta e quello dello scorso anno al primo anno allievi, l’atleta si conferma ad altissimo livello centrando il personale indoor (nona posizione italiana all time tra gli Under 18) mettendo in mostra anche una costanza di risultati inedita a livello così alto nella stessa gara: un picco al quinto lancio a 17.86 ma una serie che conteggia anche misure da 17.81, 17.37, 17.32 e 17.18, tutte prestazioni con almeno un metro e mezzo di margine sulla concorrenza.
In prospettiva dei campionati europei di categoria in programma nella prossima estate a Rieti, Emmanuel potrebbe ambire ad una finale internazionale.


Dai tricolori allievi di Ancona, l’Estrada porta a casa anche una bella medaglia d’argento con la staffetta grazie a Chiara De Capitani e Beatrice Rinaldi che hanno compiuto l’opera insieme alle compagne della Bracco Serena Mariani e Sveva Temporini.


Buone nel complesso le prestazioni individuali di tutti gli altri che hanno un po’ scontato il peso dell’esordio. Gaia Morelli quinta nel triplo e Beatrice Rinaldi settima nei 400 e i piazzamenti onorevoli di Flavio Camesasca (400 ed ottavo nella staffetta con Eric Rocchetti), Chiara De Capitani e Rahel Oggionni (60), Rebecca Vimercati (60 hs), Emma Corrado (lungo) e Rachele Giovanninetti (marcia).
La forte presenza delle nostre allieve ha peraltro contribuito in modo determinante alla conquista dello scudetto da parte della Bracco Atletica, sempre più di colore “Estrada”.
Da ricordare infine la partenza di Federico Manini per Minsk (Bielorussia) con la nazionale under 20 che sarà impegnata martedì 25 e mercoledì 26 febbraio nella manifestazione infrasettimanale con la partecipazione di 12 nazioni: oltre all’Italia e ai padroni di casa della Bielorussia, hanno aderito Azerbaigian, Estonia, Israele, Kazakistan, Lettonia, Lituania, Polonia, Spagna, Turchia e Ucraina. Per la fascia d’età degli under 20 è il primo evento internazionale della stagione 2020 che proporrà i Mondiali di categoria a Nairobi, in Kenya, dal 7 al 12 luglio. Il nostro velocista sarà impegnato nei 60 piani e con la staffetta.


venerdì 14 febbraio 2020

Federico Manini primo tricolore Estrada 2020



Federico Manini campione indoor 2020

Dai Campionati Italiani Indoor Juniores/Promesse di Ancona, ormai casa dell’atletica italiana al coperto, Federico Manini è bravo a gestire la pressione da favorito e dopo il 6.90 della semifinale, sfreccia in 6.86 nell’ultimo atto, conquistando per distacco il titolo tricolore U20. Il primo titolo italiano 2020 targato Estrada, non pronosticabile in quanto il nostro Federico aveva da poco ripreso ad allenarsi dopo il serio infortunio al piede subito ad ottobre dello scorso anno.
Questa prestazione lo proietta di diritto a Minsk con la nazionale juniores a fine febbraio nell’impegno internazionale indoor con dodici nazioni presenti.



Alla kermesse tricolore di Ancona hanno ben figurato tra gli under 23 i triplisti Victor Afuye (quarto ad un solo centimetro dal podio) e Achonu Quincy (nono).
Brave anche le juniores con Francesca Liviani quinta nella 3 km di marcia. Stesso piazzamento per Federica Chiodo nel triplo, ormai stabilmente sopra i dodici metri. Ben piazzata anche Alessandra Iezzi nei 200 (settima) e nei 60 (undicesima).
Il Palaindoor di Ancona è pronto ora ad ospitare i campionati italiani allievi. L’Estrada è presente con ben 10 atleti con il portacolori Emmanuel Musumary favorito nella gara del peso e che può bissare il successo dello scorso anno.
Della pattuglia farà parte anche Emma Corrado neo campionessa regionale nel lungo con il p.b. di 5,43 ottenuto a Bergamo nello scorso weekend.